Guida alle città Svedesi

Lund

LundLund è una piccola cittadina della Svezia meridionale, nota come importante centro di studi universitari. Un luogo tranquillo, che durante la stagione accademica si riempie di allegria, per lasciare posto alla tranquillità dei mesi estivi, probabilmente il periodo migliore per visitarla.

Una città storica, la seconda più antica della Svezia, dopo Uppsala, che come tutte le vicine località della regione della Scania, venne fondata dai danesi alla fine del X secolo. Si pensa infatti che le origini di Lund risalgano a ben prima dell'ufficiale origine del 1020, da parte di Canuto il Grande: recenti scoperte hanno portato gli archeologi a suggerire il primo insediamento urbano della città presso Uppakra, un villaggio posto a 5 km di distanza. L'attuale posizione si sviluppò durante il primi anni del XI secolo, quando Canuto il grande incominciò a costruire i simboli del potere sovrano e religioso: la cattedrale di Lund venne costruita nel 1103 come sede vescovile di tutta la Scandinavia, tradizione ecclesiastica che di per se andava avanti dal 1048.

La città ha molto da offrire al turista, anche solo di passaggio dalle vicine Malmo (a soli 15 km di distanza) e Copenhagen, in Danimarca, con il ponte di Oresund. Molte le casette medievali, le caratteristiche strade, le chiese, i parchi e i giardini da vedere a Lund: tra le attrazioni turistiche principali troviamo in particolare la cattedrale di Lund (Domkyrkan), sede luterana della chiesa svedese. Magnifica nel suo perfetto stile romanico, la chiesa venne costruita intorno al 1085, anche se pare esistesse una precedente struttura costruita anni prima. La si ammira per l'importante architettura in stile romanico del nord Italia, per i suoi alti campanili gemelli di 55 metri, per l'orologio astronomico del 1424 (Horologium mirabile Lundense, uno dei più belli di tutta Europa), per la cripta così ben conservata sin dal 1123 (al suo interno non mancato di visitare le sculture 'legate' alle colonne, tra cui quella del leggendario gigante Finn).

Un'altra maggiore attrazione ci perviene dall'edificio principale dell'Università di Lund, splendida struttura di colore bianco, progettata nel 1874 dall'architetto Helgo Zettervall. L'Università ha tuttavia origini ben più antiche, che si fanno risalire al 1666 o addirittura al 1438, quando venne fondato lo 'studium generale'. Spesso è inclusa tra le 100 migliori università del mondo e costituisce una delle più prestigiose università della Svezia. Nel Parco di Lundagard è situata l'antica sede dell'università, Kungshuset,  che si distingue questa volta per il colore rossiccio del suo esterno ed è datato 1578; divenne sede dell'università sin dal 1666, all'indomani del trattato di Roskilde nel 1658, quando i danesi cedettero la città alla sovranità svedese.

Tra le altre attrazioni della città consigliamo una visita ai musei di Lund, in particolare al grandissimo Kulturen (lo trovate sulla piazza di Tegnerplatsen), ai giardini botanici di Östra Vallgatan con all'interno ben 7000 specie arboree, all'antica farmacia di Apoteket Svanen e alla drogheria di Hokeriet, che vi porterà a dovere indietro nel tempo. I dintorni di Lund sono altrettanto interessanti:  Uppakra è da visitare per il suo scavi archeologici, mentre se avete nostalgia del mare sia Lund che Malmo vengono apprezzate anche per la vicinanza alla spiagge di Falsterbo, nell'omonima penisola, uno dei luoghi preferiti dagli svedesi per le vacanze estive. Non lontano è inoltre presente la riserva vichinga di Foteviken, ricca di informazioni storiche.

Voli economici per la Svezia seleziona il tuo aeroporto di partenza e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...